La sicurezza della mobilità su strada: un seminario a Villa Smeraldi il 13 maggio

Scopri le modalità di iscrizione

Ciclabile Valsamoggia
 

Sicurezza stradale e mobilità sostenibile sono i temi al centro del convegno, organizzato da Città metropolitana e Ordine degli Ingegneri di Bologna, in programma venerdì 13 maggio 2022 (dalle 9 alle 13.30 a Villa Smeraldi).

L’incontro si rivolge principalmente alle figure tecniche e professionali che a vari livelli si occupano di mobilità.

Sostenibilità e sicurezza nelle politiche di mobilità sono indicate anche dal percorso del PNRR, diventa quindi fondamentale trovarsi preparati per indirizzare, programmare e gestire al meglio le risorse disponibili.

Questo incontro è anche il punto di partenza per il Piano Integrato Metropolitano della Sicurezza stradale-PIMES, con il quale la Città metropolitana di Bologna rinnova l'impegno ad attivare le necessarie azioni per una drastica riduzione dell'incidentalità sulle proprie strade.

 

Per partecipare è necessaria l’iscrizione:

> A questo link per tutte le persone non iscritte all’Ordine https://tinyurl.com/3sxe7mse

 

Per le persone iscritte all’Ordine degli Ingegneri la partecipazione al convegno darà diritto a 3 crediti formativi (CFP).

> Qui il link per l’iscrizione https://formazione.ordingbo.it/

In caso di impossibilità a partecipare, è obbligatorio cancellarsi almeno due giorni prima dell’evento, in modo da consentire la partecipazione ad eventuali colleghi interessati.

Ricordiamo che per ottenere i crediti è necessario partecipare all’intero evento; chi dovesse arrivare a evento iniziato o uscire prima del termine non potrà ottenere il riconoscimento dei crediti indicati.

 

 

LA SICUREZZA DELLA MOBILITÀ SU STRADA

Venerdì 13 maggio 2022 ore 9.00 – 13.30

Villa Smeraldi presso il Museo della Civiltà Contadina –

Via San Marina 35 - San Marino di Bentivoglio

 

Programma

08.45 Registrazione dei partecipanti

09.00 Saluti istituzionali

Simona Larghetti - Consigliera metropolitana delegata a Mobilità ciclistica e Progetto Bicipolitana, Sicurezza stradale, Progetto Servizio Ferroviario Metropolitano

Paolo Crescimbeni - Consigliere metropolitana delegato a Piano Urbano Mobilità Sostenibile e infrastrutture viarie, Manutenzione delle strade, Coordinamento metropolitano politiche per la sicurezza, Polizia locale della Città metropolitana, Sport e Sindaco di San Giorgio di Piano

Le Città 30 – L’evoluzione della mobilità in senso ciclabile e il rapporto con le altre mobilità

Valentina Orioli - Professoressa associata di Tecnica e pianificazione urbanistica al Dipartimento di architettura dell’Università di Bologna e Assessora a Nuova mobilità, infrastrutture, vivibilità e cura dello spazio pubblico, valorizzazione dei beni culturali e Portici Unesco, Progetto impronta verde e parchi urbani del Comune di Bologna

 

Normativa ed efficacia nei controlli - L’esperienza di 30 anni ASAPS nel settore della prevenzione e della sicurezza stradale

Giordano Biserni, Presidente ASAPS (Associazione Sostenitori ed Amici della Polizia Stradale )

 

Bicipolitana: la bici per il casa-lavoro e per il tempo libero

Catia Chiusaroli, Responsabile del Servizio Pianificazione della Mobilità - Città metropolitana di Bologna

Mobility HUB e Centri di mobilità

Lorenza Dell’Erba, Servizio Pianificazione della Mobilità – Città metropolitana di Bologna

 

L'applicazione del decreto legislativo 15 marzo 2011, n. 35 e le prospettive applicative a seguito del recepimento della direttiva 1936/2019

Stefano Zampino, Presidente AIIT (Associazione Italiana per l’Ingegneria del Traffico e dei Trasporti)

PSSU: il piano per la sicurezza stradale urbana e i progetti per la ciclabilità e la pedonalità del Comune di Bologna

Cleto Carlini, Capo Dipartimento Lavori Pubblici, Mobilità e Patrimonio – Comune di Bologna

Chiara Girotti, Responsabile Trasformazioni Urbane e Ciclabilità – Comune di Bologna

Chiara Magrini, Responsabile Progetti Mobilità Sostenibile e Sicurezza – Comune di Bologna

Nuove tecnologie per la messa in sicurezza degli attraversamenti pedonali

Andrea Simone, DICAM (Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e dei Materiali) Università di Bologna

 

Articolo 1: la sicurezza finalità primaria del Codice della Strada - Normativa e responsabilità dei progettisti

Andrea Colombo, Avvocato Consulente amministrativo in materia di mobilità sostenibile e sicurezza stradale

 

PIMES - Piano Integrato Metropolitano della Sicurezza stradale 

Maurizio Martelli, Dirigente Servizio Progettazione, Costruzioni e Manutenzione Strade - Città metropolitana di Bologna

 
 

Data ultimo aggiornamento: 10-05-2022