PUMS - Il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile

COS’È IL PUMS

Il PUMS è il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile della Città metropolitana di Bologna. Gli obiettivi del PUMS sono:accessibilità, tutela del clima, salute e salubrità dell’aria, sicurezza stradale, vivibilità e qualità
Scopri di più

PARTECIPAZIONE

Le varie fasi di elaborazione del PUMS con un orizzonte temporale medio – lungo, prevedono il coinvolgimento di tutti gli attori e cittadini mediante attività partecipative, informative e comunicative
Scopri di più

NEWS

In questa sezione del sito è possibile restare aggiornati su tutte le news, gli eventi e le iniziative che riguardano e sono finalizzate alla promozione del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile in tutta la Città metropolitana di Bologna
Scopri di più

PUMS - Le proposte

Rete portante del TPM

Trasporto Pubblico Metropolitano

La principale novità nella strutturazione della rete è il superamento del dualismo tra ambito urbano ed extraurbano a favore di un’organizzazione che recupera una sostanziale coesione funzionale all’interno della Città metropolitana.

Scopri di più
TPM-città-metropolitana-di-bologna

News & Iniziative

Ultime notizie

Ikea e la svolta green nella logistica: da oggi consegne solo con vetture elettriche
19 settembre 2018

Ikea e la svolta green nella logistica: da oggi consegne solo con vetture elettriche

by Maria Emmoloin Clima , News , Salubrità dell'ariaComments are off for this post.

La società svedese che ha rivoluzionato il settore dei mobili a livello globale, si attesta come leader nell’adozione di un piano di logistica sostenibile: entro il 2020 il 25% delle consegne a domicilio dovrà essere a zero emissioni. Mentre entro il 2025 tutte le consegne “dell’ultimo miglio” avverranno solo con veicoli elettrici (EV).

Continua a leggere
Londra introduce le “quietways”, gli itinerari ciclabili di quartiere
6 giugno 2018

Londra introduce le “quietways”, gli itinerari ciclabili di quartiere

by Maria Emmoloin Accessibilità , News , Salubrità dell'ariaComments are off for this post.

Nascono per connettere strade secondarie poco trafficate. Ad oggi sono 11 le “quietways” pianificate a Londra: con questo termine si indicano letteralmente le “strade tranquille”, ovvero quei percorsi ciclabili secondari che incentivano la mobilità attiva nelle zone residenziali di Londra.

Continua a leggere