Il progetto territoriale di rigenerazione urbana PINQUA ha ricevuto il Premio Urbanistica 2022 di Urbanpromo

gruppo di lavoro
 

Il progetto della Città metropolitana “La rigenerazione territoriale a Bologna. Le proposte PINQuA come prima sperimentazione dei Programmi metropolitani di rigenerazione” è stato premiato giovedì 13 ottobre a Torino con il premio urbanistica 2022 assegnato da Urbanpromo nella sezione Rigenerazione ambientale, Economica e Sociale. 
Le proposte presentate nell’ambito del programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare sono l’esito della progettualità di tre Unioni di comuni Reno Lavino Samoggia, Unione Reno Galliera e Unione dei Comuni dell'Appennino Bolognese in cui protagonisti sono residenza sociale, spazi culturali, verde pubblico, scuole e altro, in un'ottica realmente metropolitana. 

Si tratta di 27 cantieri di opere fondamentali per il territorio metropolitano, che tengono insieme l’abitare sociale, la tutela dell’ambiente, lo sviluppo e la rigenerazione urbana. In particolare
- Unione Reno Galliera: 8 interventi distribuiti sul territorio dell'Unione attraverso i quali l'offerta di alloggi sociali sarà incrementata di 67 unità, sia nuove che riqualificate. In tutti i Comuni, anche grazie alla collaborazione di alcune associazioni attive sul territorio, saranno inoltre rigenerati spazi per la creazione di servizi legati a forme innovative di residenzialità e per la creazione di un nuovo polo socio-culturale. In tutti gli ambiti previste anche nuove piste ciclabili, aree pedonali e spazi verdi.
- Unione Appennino bolognese: 18 interventi per quasi 100 alloggi sociali, tra riqualificazioni e nuovi, servizi rivolti alla terza età, spazi per attività culturali, il nuovo centro Studi Alvar Aalto, orti sociali, skatepark, una velostazione, una passerella pedonale sul fiume Reno e spazi per l’accoglienza turistica sulla Via degli Dei.
- Area industriale dismessa ex Alfa Wassermann a Borgonuovo di Sasso Marconi: rigenerazione con oltre 100 nuovi alloggi di edilizia residenziale sociale, un nuovo polo scolastico e oltre 100 mila metri quadri di spazi verdi. 

“Questo premio gratifica il lavoro fatto – ha sottolineato il consigliere metropolitano delegato Maurizio Fabbri - caratterizzato da una grande collaborazione e unità di vedute fra la Città metropolitana e le Unioni dei Comuni. Un metodo di lavoro che sta portando molte risorse su tutto il territorio, soprattutto quello più fragile. Un grazie speciale all'area pianificazione territoriale della Città metropolitana per il prezioso lavoro avviato da tempo”. 

Il Premio URBANISTICA, giunto alla XIV edizione, è conferito ai progetti esposti nelle edizioni 2020 e 2021 di Urbanpromo; i progetti premiati nell’edizione 2022 sono stati scelti tra quelli esposti nella Gallery multimediale e nella Mostra che si è tenuta al MEET – Digital Culture Center tramite il voto espresso online dagli utenti registrati al sito di Urbanpromo. 

 

 
 
 

Data ultimo aggiornamento: 24-10-2022